martedì 11 maggio 2010

Un pensiero che di notte ti tiene seduta sul letto

Una fanciulla ad un tratto si ricorda
o di lei si ricorda forse il cielo
che nel grembo fioriscono le rose
[...]
Questo mistero lo capisce
soltanto la natura che tace
e che sorride come il vento.

"Il dono" - A. Merini

2 commenti:

Apeless ha detto...

ah si si questa è molto molto bella.
giàggià

la_stupida ha detto...

bella_bellissima!