domenica 23 maggio 2010

Un lungo fine settimana di albe e tramonti

Inizia tutto su un marciapiede, inizia dal naso e continua con gli occhi.

Mentre siedono tutti davanti a uno schermo, noi ridiamo col calice in mano al rosso di sera. Il mare, le gru e tanta femminilità, soprattutto di una di noi che è tondissima e ne porterà al mondo un'altra! O un altro?
Poi ancora una donna, non più ragazza, ma con un nuovo fascino maturo, il suo concerto, un'altra storia quella. Bella comunque e pacifica, mentre in quello splendido triangolo di mondo ruotano proiezioni di immagini scandite da suoni metallici.
Ne passeranno molte altre di ore prima di rivedere i colori. Passeranno note d'organo, bicchieri, follette e coltelli. Ma la via del rientro è un disegno di profili di monti che sembrano ombre, come corpi di donna distesi, il cielo graffiato di rosa e azzurro, il kinky reggae e il più folle di tutti in macchina che, tra la ricerca dell'inquadratura perfetta e del Santo Marcello, si fa lunotto per soffiare al di là del vetro!
I colori dell'alba hanno un fascino tutto loro, un'energia ritrovata a primavera...
E non è la chimica che alle 6 di mattina ci fa ancora giocare a pallone in un piazzale. Direi che è la stessa voglia della danzante notte precedente (anche quella infinita), di un altro concerto ritmato dallo stesso, strano, baldo e ridente quartetto!
Si farà di nuovo sera, ormai arrossati dallo zenit, fusi dalle acrobazie e stregati da quella stessa pancia, le mani incrociate in un apice di creatività.
Affacciati in terrazza, sarà l'ultimo tramonto che riveste di arancio un mare assopito.

Finisce a due ruote, senza sportelli, il lungo week end, al profumo di lavanda e in cinemascope.

6 commenti:

SBILIX ha detto...

ed è solo l'inizio di "noi"...
e questa è una storia d'amore capace di tutto tranne che spaventare...

Anonimo ha detto...

simpatia...
la migliore droga che ci sia...
MiSc

Anonimo ha detto...

...simpatia
la miglior droga che ci sia...

la_stupida ha detto...

infatti io sono già vittima di irreversibile dipendenza!!

iL_disturbatore ha detto...

Allora chiedo scusa se per un poco mi sono messo in mezzo a "voi".

la_stupida ha detto...

ringrazio invece il disturbatore per aver contribuito con passeggiate, pranzo al mare e milioni di chiacchiere (noiosissime) a queste belle giornate.
come avrai notato, anche dopo tanto tempo che non ci si vedeva, ancora ti ascolto e ti "seguo" con piacere! poi magari la prossima volta parlo un po' io!! : )