giovedì 27 maggio 2010

Breath in... and out!

Per la magica delicatezza che questa donna mi ha regalato in tre giorni pieni di carica emotiva.

Per quando ha percorso tutto il perimetro della sala tenendomi per mano, in un attimo di pausa.

Per la sua infaticabile voglia di danza.

Per il barbecue.

Per quella sua modestia e per la sua fede nell'amore delle persone.


A Mariko Aoyama

2 commenti:

Verina Verona Verruca Vetrina Vetronica ha detto...

..ci ha squarciato il petto..costretto a guardarci dentro (e fuori)..aperto i vasi di pandora..
Tutto ciò solo con il suo sguardo..un respiro..e due trecce!
:)




"Do you know the difference between developé e grand-batêment?"

la_stupida ha detto...

missin' her!!