venerdì 12 febbraio 2010

Via del Campo, il mio Paradiso!

Cercando e supplicando il mio paradiso in una notte senza sonno, mi son venuti in mente la poesia e il maestro Fabrizio...

Queste le parole rimaste in circolo per tutto il giorno:

... lei ti guarda con un sorriso, non credevi che il paradiso fosse solo lì al primo piano!
... a vederla salir le scale fino a quando il balcone è chiuso!

... dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori!

6 commenti:

Anonimo ha detto...

"anche se a volte per trovarne bisogna mettersi a spalare?"
"certo! e più ce n'è, più è grande il fiore che sta lì sotto!"

la_stupida ha detto...

mi piace, anche se faticoso... ma chi ha citato chi?

Anonimo ha detto...

nessuno ha citato nessuno, è una cosa mia, anzi no, adesso è tua.

..è che volevo provare ad essere un po' evocativo anche io!

la_stupida ha detto...

hai fatto un po' alla marzullo?
comunque le cose impegnative dicono siano più profumate! Sarà vero?

volendo essere più esplicita, potrei smettere di evocare... ma i verbali non mi piacciono, preferisco temporeggiare con la fantasia!

Anonimo ha detto...

good start

la_stupida ha detto...

preferisci anche tu immaginare?