sabato 9 ottobre 2010

Il filare è sempre più bello di un pc!

Tutto liscio tra i campi, la natura ha un bell'effetto su di me! Il sole scaldava per il giusto, il vino faceva l'altra parte. L'allegria dei compagni teneva alto l'umore.
Mi muovevo come una principessa tra le righe, va bè io le chiamo così fattore, è inutile che mi chiami meraviglia!
Solo non avevo tenuto conto di Marchì, che a lui non bastava la naturale colorazione dei vestiti derivata dal lavoro. Mi ha provocato, gli acini sono arrivati anche dentro la maglietta! E allora, è iniziato il volo della sultanina e le calorose pacche sulle spalle con l'uva in mano, ops scusa!!!
Uva, uva e che ci farete di tutta quest'uva!?!
Le bimbe sono sempre pronte, e torneranno alla prossima occasione, che siano uve o olive!

3 commenti:

Steffl ha detto...

quanto sono d'accordo su questo? filare, e 'filare' tra i filari.

la_stupida ha detto...

e anche filar via di corsa quando ti insegue il fattore!!! : )

il fattore ha detto...

e vendemmiar m'è dolce in sto filare..