lunedì 28 giugno 2010

La mia Ofelia

Un gran giorno, il 31 luglio!
Vedo già tutti i colori del mondo spostarsi su un prato e riccioli biondi coperti di fiori.
Una ragazza vestita di arancio ed io, in bianco. Lei che mi immola sull'altare dell'amore e mi cosparge di petali di rosa. Intorno fauni e ninfe schiudono i loro cuori e si concedono all'estasi della tenerezza. C'è gioia mentre le mie bianche vesti cambiano di tinta.
Un rito pagano perfeziona il mio destino di donna, nel gran galà della vita.

Ma la sfera maculata ha deciso per me che non è ancora il tempo, tutto è rimandato... con un sorridente addio!

2 commenti:

Steffl ha detto...

buio pesto.

la_stupida ha detto...

questo non è facile, dai! ; )