mercoledì 9 giugno 2010

Abbandona la dimensione corporea

"Si afferma un nuovo concetto di amore, e quindi un nuovo concetto di donna, concepita adesso come donna angelo, donna angelicata: la donna, nella visione stilnovistica, ha la straordinaria virtù di nobilitare l'animo dell'uomo e di operare da tramite fra questo e Dio, che inizia attraverso lo scambio d'un'occhiata fugace."

4 commenti:

Apeless ha detto...

interessante. peccato che le donne non l'hanno capito.

caput mundi

la_stupida ha detto...

c'è donna che nobilita e donna che debilita... ognuno a suo gusto! : )

soms

Apeless ha detto...

mannaggia...

la_stupida ha detto...

l'annoso problema del libero arbitrio!

che viva il dolce stil novo!